L’attività giornalistica come strumento di arricchimento e modernizzazione del linguaggio. Torna il concorso ‘Fare il giornale nelle scuole’ promosso dall’Ordine dei Giornalisti

Torna il concorso ‘Fare il giornale nelle scuole’, promosso dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, per la valorizzazione dell’attività giornalistica, come strumento di arricchimento comunicativo e di modernizzazione del linguaggio. Giunto alla XV edizione, l’iniziativa è aperta alle scuole di ogni ordine e grado e alle scuole italiane all’estero, che possono partecipare inviando il proprio giornalino di classe o d’Istituto, in forma stampata o realizzato con prodotti video (Telegiornale) o per l’informazione on-line.

Nella scorsa edizione, ad aprile a Cesena sono stati premiati 75 istituti, con un forum ne quale le delegazioni di studenti hanno potuto confrontarsi sul fascino e le difficoltà della professione giornalistica.

Per partecipare al Concorso occorre spedire, alla segreteria del Premio, entro il 20 gennaio 2018, copia dei giornali pubblicati nell’anno scolastico 2016/2017, o quelli dell’anno in corso se pubblicati entro il 20 gennaio 2018, seguendo le indicazioni del bando pubblicato sul sito Odg.it.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Prime Video, ecco la squadra per la Champions e la Supercoppa. Tante star ‘condivise’

Prime Video, ecco la squadra per la Champions e la Supercoppa. Tante star ‘condivise’

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta-digitali di quotidiani e settimanali a giugno, mensili a maggio

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta-digitali di quotidiani e settimanali a giugno, mensili a maggio

Gazzetta del Mezzogiorno, appello della Regione Puglia. La società affittuaria della testata: Attendiamo iniziativa delle Curatele fallimentari

Gazzetta del Mezzogiorno, appello della Regione Puglia. La società affittuaria della testata: Attendiamo iniziativa delle Curatele fallimentari