Il ritorno del ‘Trono di Spade’ tiene svegli i fan italiani. Più di 230 mila spettatori e share del 15% per la prima puntata trasmessa in notturna su Sky Atlantic

Dopo il tutto esaurito al Castello Sforzesco di Milano per il weekend dedicato a ‘Il Trono di Spade’, con 25mila partecipanti e più di 2mila persone presenti alla messa in onda notturna della prima puntata, debutto con il botto anche in tv per la settima stagione della serie sui canali Sky. Il primo episodio – trasmesso in contemporanea con gli Stati Uniti alle 3 del mattino di lunedì 17 luglio su Sky Atlantic/+1 HD – ha registrato una media di quasi 230 mila appassionati (dati Auditel, Live+Vosdal), con una share del 15,1%, che, sottolinea una nota dell’emittente, ha fatto di Sky Atlantic HD “il canale più visto in Italia sul totale individui, durante la messa in onda”.

Alcuni dei personaggi della serie tv

L’episodio è stato trasmesso anche ieri sera (17 luglio) alle 22.15 circa, sempre su Sky Atlantic/+1 HD, e all’01.10 circa su Sky Atlantic HD, portando così il totale dell’audience della prima puntata a 570mila spettatori medi complessivi, e registrando una crescita del 47% rispetto al primo episodio della sesta stagione, andato in onda il 25 aprile dello scorso anno.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch