- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Netanyahu promette di “espellere al-Jazeera da Israele”. Secondo il premier l’emittente “incita alla violenza” con la sua copertura delle tensioni a Gerusalemme

“Lavorerò per mettere in atto la legislazione necessaria per espellere al-Jazeera da Israele”. Sono le parole con cui il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha annunciato la sua intenzione di chiudere gli uffici di Gerusalemme al canale televisivo.

[1]

Benjamin Netanyahu (Foto: Olycom)

Sul suo profilo Facebook, Netanyahu accusa al-Jazeera di “incitare violenza verso il Monte del Tempio” (per i palestinesi “Spianata delle Moschee”). Secondo il premier, riporta Asianews [2], l’emittente “incita alla violenza” con la sua copertura delle tensioni a Gerusalemme. Un reporter aveva ripreso un soldato israeliano prendere a calci un palestinese.