Pubblicità sulla radio (Fcp-Assoradio, giugno 2017)

L’Osservatorio Fcp-Assoradio ha raccolto i dati relativi al fatturato pubblicitario del mese di Giugno 2017. I dati evidenziano un aumento del fatturato pubblicitario della pubblicità nazionale radiofonica pari a +8,9% nel mese di giugno 2017 rispetto al corrispettivo 2016. Tale dato corrisponde ad un fatturato totale di 33,335 milioni di euro.

Fausto Amorese (foto Massimiliano Stucchi)

“Le rilevazioni dell’Osservatorio Fcp-Assoradio evidenziano per il mese di giugno un significativo progresso degli investimenti pubblicitari pari al +8,9%”, ha commentato il presidente Fcp-Assoradio, Fausto Amorese. “La radio chiude così il primo semestre dell’anno con una brillante progressione del +5,0%. Se consideriamo soltanto l’ultimo quarter, rispetto al 2016 il fatturato sale in maniera ancora più rilevante: +9,3%. Le performance degli ultimi tre anni, la capacità di fare sistema di editori e concessionarie, la discontinuità che tuttora caratterizza il mercato pubblicitario e gli investimenti in aumento di alcuni settori di riferimento, testimoniano una crescita organica e continuativa del mezzo. I settori merceologici che trainano la crescita sono automobili, distribuzione, moto/veicoli, mentre finanza/assicurazioni e servizi professionali sono sotto performanti rispetto all’anno precedente”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Top Ten programmi radio più ascoltati. Sul podio ‘Lo Zoo’ e ‘Tutto esaurito’ di 105 e ‘Deejay chiama Italia’

Top Ten programmi radio più ascoltati. Sul podio ‘Lo Zoo’ e ‘Tutto esaurito’ di 105 e ‘Deejay chiama Italia’

Investimenti adv +3,5% a gennaio (senza Ott +0,2%). Positivi radio, digital, gotv e cinema; stampa in negativo

Investimenti adv +3,5% a gennaio (senza Ott +0,2%). Positivi radio, digital, gotv e cinema; stampa in negativo

Radio, inizia molto bene l’anno con una raccolta pubblicitaria in crescita a doppia cifra (+11,8%)

Radio, inizia molto bene l’anno con una raccolta pubblicitaria in crescita a doppia cifra (+11,8%)