Netflix riporta sul piccolo schermo David Letterman. Per il mattatore del ‘Late Night’ una serie in 6 puntate, in onda nel 2018

David Letterman torna in tv, con una trasmissione su Netflix. Ad annunciarlo la stessa società californiana, anticipando che la serie – per ora ancora senza nome – esordirà nel 2018, e sarà composta da sei episodi della durata di un’ora ciascuno, con interviste e servizi sul campo. “Solo l’incontrare David è stato emozionante, figuratevi quanto sono emozionato ora ad annunciare che lavoreremo insieme”, ha detto Ted Sarandos, chief content officer di Netflix.

“Sono emozionato e fortunato a lavorare su questo progetto con Netflix”, ha commentato Letterman, il cui ritorno in onda sulla piattaforma della tv in streaming non può che essere visto come un’ulteriore certificazione del successo ottenuto dalla creatura di Hastings, che recentemente ha anche compiuto la sua prima acquisizione, comprando i fumetti Millarword.

David Letterman (foto Olycom)

Letterman, 70 anni, con il ‘Late Night’ – lanciato nel 1982 sulla Nbc e poi trasferito nel 1993 sulla Cbs – ha creato un format copiato in tutto il mondo, riuscendo a intervistare nella sua trasmissione alcuni dei personaggi più famosi e influenti degli Stati Uniti e non solo, uomini politici, leggende dello sport, celebrities e eroi di guerra.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch