Medium pagherà i collaboratori per il numero di applausi che riceveranno per ogni singolo pezzo scritto

Secondo The Verge, Medium sta progettando di implementare il numero di collaboratori che pubblicano articoli la cui lettura deve passare attraverso un paywall. Per stabilire quanto corrispondere per ogni singolo pezzo scritto, la piattaforma fondata da Evan Williams, cofondatore di Twitter, avrebbe scelto un metodo poco ortodosso: retribuire in base al numero di applausi (‘claps‘) ricevuti, una misura analoga al like di Facebook.

Evan Williams, ceo e fondatore di Medium

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Calcio: nei playoff e playout di  Serie B si testerà nuova Var. Si comincia domani con Chievo-Empoli

Calcio: nei playoff e playout di Serie B si testerà nuova Var. Si comincia domani con Chievo-Empoli

TikTok, Trump a Microsoft: 45 giorni per chiudere

TikTok, Trump a Microsoft: 45 giorni per chiudere

Ponte di Genova. Conte: “L’Italia sa rialzarsi” e cita Calamandrei “L’uomo che torna a camminare sul ponte simbolo di speranza e unità”

Ponte di Genova. Conte: “L’Italia sa rialzarsi” e cita Calamandrei “L’uomo che torna a camminare sul ponte simbolo di speranza e unità”