In Uk i lettori preferiscono le notizie online di Bbc, Guardian e Mail Online. Il 39% delle news lette è prodotto dal servizio radiotv pubblico

Bbc, The Guardian e Mail Online. Sono questi i tre brand dell’informazione che in Uk catalizzano l’attenzione di poco meno dei 2/3 di lettori di news da pc. A sottolinearlo una ricerca pubblicata nei giorni scorsi da Reuters Institute – sintetizzata in parte dal sito NiemanLab – realizzata studiando le abitudini informative di 3.400 inglesi la scorsa primavera (senza considerare i contenuti fruiti via Instan Articles, Google Amp e Apple News), nel periodo compreso tra l’attacco terroristico a Westminster e l’evacuazione forzata di un passeggero da un volo dell’United Airlines.

Sui 3 siti viene anche speso il 64% del tempo investito dai lettori che si informano sul web.

A fare la parte del leone il sito del servizio pubblico del Paese, sul quale vengono letti il 39% dei contenuti. Per la Bbc numeri molto significativi anche guardando all’origine del traffico sul suo portale. Il 78% delle visite arrivano in modo diretto, e solo il restante 22% proviene da social, search e link segnalati su altri siti. Social e search, sottolinea ancora la ricerca, diventano poi la chiave per portali di importanza minore per competere con i brand più forti.

(Top brand in base all’origine del traffico)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Olimpiadi: il 2021 ultima possibilità per i Giochi di Tokyo

Olimpiadi: il 2021 ultima possibilità per i Giochi di Tokyo

Maurizio Barbieri (Sea e Greater China): “Twitter è la piattaforma ideale di distribuzione anche video, estensione dei brodcaster”

Maurizio Barbieri (Sea e Greater China): “Twitter è la piattaforma ideale di distribuzione anche video, estensione dei brodcaster”

Francia e Germania al lavoro sul “cloud europeo” per la sovranità dei dati

Francia e Germania al lavoro sul “cloud europeo” per la sovranità dei dati