Walt Disney alle prese con il taglio dei costi. In programma 300 licenziamenti alla Abc

La Walt Disney ha in programma un massiccio taglio dei costi e forti licenziamenti nel suo settore televisivo e in particolare alla rete Abc. Lo rivelano al Wall Street Journal fonti del gruppo, secondo le quali il grosso dei tagli dei posti, circa 300, avverrà alla Abc, un po’ in tutti i settori: la rete di distribuzione, la produzione, le news e le stazioni tv locali. Il settore televisivo della Disney, inclusa la Abc, ha un totale di 10.000 addetti.

Bob Iger, ceo e chairman di Walt Disney

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gubitosi (Tim): Il futuro della tv è nello streaming. Ci sarà tanta domanda di eventi e nuova tecnologia

Gubitosi (Tim): Il futuro della tv è nello streaming. Ci sarà tanta domanda di eventi e nuova tecnologia

Boom del mercato del libro (+44%) nei primi 5 mesi del 2021, oltre 39 milioni di copie vendute. Fumetto super a +182%

Boom del mercato del libro (+44%) nei primi 5 mesi del 2021, oltre 39 milioni di copie vendute. Fumetto super a +182%

Top Manager donne con la migliore reputazione online. A maggio Prada, Ripa e Grieco si confermano sul podio

Top Manager donne con la migliore reputazione online. A maggio Prada, Ripa e Grieco si confermano sul podio