Walt Disney alle prese con il taglio dei costi. In programma 300 licenziamenti alla Abc

La Walt Disney ha in programma un massiccio taglio dei costi e forti licenziamenti nel suo settore televisivo e in particolare alla rete Abc. Lo rivelano al Wall Street Journal fonti del gruppo, secondo le quali il grosso dei tagli dei posti, circa 300, avverrà alla Abc, un po’ in tutti i settori: la rete di distribuzione, la produzione, le news e le stazioni tv locali. Il settore televisivo della Disney, inclusa la Abc, ha un totale di 10.000 addetti.

Bob Iger, ceo e chairman di Walt Disney

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan progetto specifico per promuovere innovazione e trasformazione digitale

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan progetto specifico per promuovere innovazione e trasformazione digitale

Festival di Sanremo: 5 ore di show (“ma senza trucco per fare ascolti”), i primi big e le nuove proposte, Ibrahimovic, Coccoluto…

Festival di Sanremo: 5 ore di show (“ma senza trucco per fare ascolti”), i primi big e le nuove proposte, Ibrahimovic, Coccoluto…

Milano City Studios, nuovi spazi e prospettive: Noi punto di riferimento per le produzioni e la event industry italiana

Milano City Studios, nuovi spazi e prospettive: Noi punto di riferimento per le produzioni e la event industry italiana