I millennials americani usano lo smartphone per più di 19 ore ogni settimana. Ma guardano la tv per la metà del tempo rispetto agli over 35 (INFOGRAFICA)

Per quanto tempo utilizzano i loro smartphone i millennials? Per quanto invece guardano la tv o ascoltano la radio? A cercare di quantificare le ore che la generazione nata tra gli anni ’80 e il 2000 spende ogni settimana sui vari device e media a disposizione ci ha pensato il sito Statista.com, partendo dai dati raccolti da Nielsen in America.

Senza troppe sorprese, stando ai numeri, lo smartphone resta lo strumento più utilizzato, per 19 ore e 39 minuti, seguito dalla tv (19 ore e 18 minuti) e dalla radio (10 ore e 40 minuti). Poco più di 7 ore vengono invece dedicati a device come console o dvd, mentre chiudono la classifica pc e tablet, utilizzati rispettivamente per 5 ore e 53 minuti e poco più di 3 ore. Nella classifica i dati dei millennials vengono messi a confronto con la media registrata tra gli adulti. A colpire è soprattutto la differenza del tempo dedicato all’uso della tv, in assoluto il mezzo più usato dagli over 35, seguito ogni settimana per 34 ore e 32 minuti.

Ecco i dati in dettaglio:

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Ricavi tlc e media -7,1% nel primo semestre. Agcom: editoria settore più colpito (-19%); tv (-11%); tiene l’adv online

Nel 2023 la svolta per i giornali, con adv digital che superera quella su carta. PwC: con Covid ricavi in calo drastico per i media; ripresa in 5 anni

Nel 2023 la svolta per i giornali, con adv digital che superera quella su carta. PwC: con Covid ricavi in calo drastico per i media; ripresa in 5 anni

Pubblicità, raccolta online supera tv. Agcom: il 68% dei ricavi va all’1% dei player; publisher perdono peso rispetto a piattaforme

Pubblicità, raccolta online supera tv. Agcom: il 68% dei ricavi va all’1% dei player; publisher perdono peso rispetto a piattaforme