- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Assocom, Iab Italia e Upa partecipano allo European Viewability Steering Group. Obiettivo ridurre le discrepanze di misurazione per abbattere costi e complicazioni

Assocom, Iab Italia e Upa partecipano allo European Viewability Steering Group. Pubblicati i principi di misurazione europei per la viewability in linea con il Libro Bianco sulla comunicazione digitale [1]. Lo scorso 10 agosto è stato lanciato lo European Viewability Steering Group (EVSG), un tavolo di lavoro europeo formato da Eaca, Iab Europe e Wfa e dalle associazioni nazionali di riferimento per i Paesi che hanno aderito direttamente: Italia (Assocom, Iab Italia, Upa), Regno Unito (Ipa, Iab Uk, Isba, Aop), Germania (Bvdw, Agof, Owm), Francia (Arpp, Geste, Iab France, Sri, Uda, Udecam).

[2]

Il primo output del tavolo è stato quello dei Principi di misurazione europei per la viewability che, ricorda una nota, sono già resi disponibili per il mercato. E a breve verrà  lanciato il secondo progetto di un framework di certificazione europeo per le società di misurazione della viewability, con il duplice obiettivo di ridurre le discrepanze di misurazione e garantire un processo di accreditamento pan-europeo, in grado di ridurre costi e complicazioni di molteplici accreditamenti nazionali.

Il framework di certificazione europeo diventerà operativo a seguito del perfezionamento di una Rfp (Request for proposal) per la ricerca di uno o più auditor tecnici e della costituzione dell’European Authority (Ea), gestita da Eaca e Iab Europe.

Nel frattempo l’Evsg lavorerà su sei moduli relativi alla misurazione, compresa la definizione di standard quantitativi di viewability più rigorosi.

Assocom, Iab Italia e Upa sottolineano come il nostro mercato si trovi in una posizione molto avanzata su questi temi, grazie al lavoro svolto con il Libro Bianco sulla comunicazione digitale [1], pubblicato alla fine di giugno e che vede la partecipazione di altre cinque associazioni. I contenuti del Libro Bianco del resto hanno tenuto conto fin dall’inizio di una stretta interlocuzione fra l’Italia e le associazioni europee e la piattaforma di lavoro nel nostro Paese intende svolgere un ruolo proattivo nei lavori europei dell’Evsg.

I rappresentanti italiani nello European Viewability Steering Group saranno Anthony Cardamone, in rappresentanza di Assocom, Daniele Sesini per Iab Italia e Alberto Vivaldelli per Upa.