I player di video online Usa a caccia di utenti fedeli sulle app. Netflix vince con più di 15 minuti in media a sessione, seguono Hulu (13 minuti) e Youtube (9 minuti) (INFOGRAFICA)

Negli Usa è definitivamente partita la corsa ai contenuti video via app. Disney ha fatto sapere che intende creare un proprio contenitore dove mettere in streaming le sue produzioni, Netflix si accinge ad investire 7 miliardi di dollari in contenuti originali e anche Apple investirà 1 miliardo in produzioni nel 2018.

Decisivi, in questa corsa, non sono solo il numero di utenti in assoluto, ma anche i minuti spesi a guardare video, la fidelizzazione dell’utente. Da questo punto di vista, secondo Verto Analytics, le app che attraggono per più tempo l’utente sono Netflix (con 15:18 minuti per sessione in media), Hulu (13:19 minuti) e Youtube (9 minuti).

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

<strong> 1 giugno </strong> Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo

1 giugno Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo