Fiorello chiude ‘Edicola Fiore’, ma annuncia nuovi progetti, con una trasmissione radio sui social e l’idea di un varietà in tv in seconda serata

Chiude ‘Edicola Fiore’. A raccontarlo lo stesso Fiorello, che, parlando con Ansa, ha annunciato dopo 7 anni la fine del suo morning show, nato sul web e passato poi su Radio 1 e Radio 2, prima di approdare in tv, sui canali Sky. “Ci ho pensato molto nel corso dell’estate, ma ho bisogno di nuovo stimoli”, ha spiegato il presentatore, anticipando però che tra i suoi nuovi progetti ci sarà spazio per una nuova trasmissione radio social su Instagram e Facebook, oltre all’idea di tornare prossimamente in tv con un programma dal titolo ‘L’Ora del Rosario’, in seconda serata. “Ora ho voglia di fare il varietà, la gente me lo chiede da anni”, ha detto Fiorello, svelando che “il prossimo potrebbe essere il mio ultimo show”.

Un momento di ‘Edicola Fiore’

Il prossimo 16 settembre lo show man siciliano riceverà a Forte dei Marmi il Premio Satira alla Carriera, e a questo proposito ha detto: “penso due cose: che sono vecchio e che una carriera l’ho avuta! Come le auto d’epoca, noi che abbiamo una certa età dobbiamo andare piano, non possiamo rincorrere i giovani, abbiamo bisogno di essere accarezzati…”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Casellati: l’affollamento di virologi in tv alimenta il ‘fai da te’; informazione non gestita rischia di alimentare confusione

Casellati: l’affollamento di virologi in tv alimenta il ‘fai da te’; informazione non gestita rischia di alimentare confusione

Quest’anno il mercato pubblicitario in Italia crescerà del 10,7%. Le previsioni al 2026 di GroupM: boom mondiale dell’adv su connected tv

Quest’anno il mercato pubblicitario in Italia crescerà del 10,7%. Le previsioni al 2026 di GroupM: boom mondiale dell’adv su connected tv

Diritti tv, Lega Serie A pubblica l’invito alla gara per le prossime tre stagioni Coppa Italia

Diritti tv, Lega Serie A pubblica l’invito alla gara per le prossime tre stagioni Coppa Italia