Sabato 16 settembre alla Triennale di Milano il ‘Premio Subito – Nuovo Giornalismo’. Al centro della quinta edizione le nuove tecnologie nella comunicazione

Sabato 16 settembre, nello spazio del Teatro Agorà all’interno della Triennale di Milano, è in programma il Premio Subito – Nuovo Giornalismo. Dal titolo ‘Innovazione, Informazione – Teddis, Ted di coppia, tra giornali e altri racconti’ la manifestazione, giunta al suo quinto anno, si trasferisce nel capoluogo lombardo, dopo le prime edizioni a Spotorno.

Nato come laboratorio di innovazione, dibattito e approfondimento sui linguaggi del giornalismo contemporaneo, il Premio – curato da Samanta Chiodini, autrice TV, Emma Lanfranchi, copy, Daniele Bellasio, caporedattore de La Repubblica, Francesca Milano, social media editor e giornalista de Il Sole 24 Ore e Angelo Pannofino, giornalista e blogger – per questa nuova edizione si propone di affronta la tematica delle nuove tecnologie nella comunicazione attraverso i ‘Teddis’, dialoghi di coppia tra giornalisti e ospiti del mondo dello spettacolo e della cultura, con incontri e dibattiti aperti al pubblico.

Vizi e i tic del giornalismo sono al centro del primo racconto, a cura di Ciccio Rigoli, fondatore di Slam, in programma alle 15.30. Alle 15.45 è la volta del Teddis di Doppio ‘La scrittura e la carta contro il nozionismo e la newsletter’: da un lato Marco Imarisio, inviato del ‘Corriere della Sera’ e Mattia Feltri, inviato ed editorialista de ‘La Stampa’, e dall’altro Francesco Maselli, ideatore della newsletter ‘Presidentielle 2017’ e ‘Gabriele Carrer’, creatore della newsletter ‘Fumo di Londra’. A seguire Christian Rocca, direttore di ‘IL’, dialoga con il cantautore Flavio Giurato.
Alle 17.15 l’incontro sulla politica raccontata in video e sulla carta, con il volto del TG La7 Alessandra Sardoni e Annalisa Cuzzocrea, giornalista de ‘La Repubblica’. Alle 17.45 Francesca Milano, social media editor e giornalista de ‘Il Sole 24 Ore’, dialoga con il cantautore Vasco Brondi (Le luci della centrale elettrica).

Alle 18.15 la premiazione ufficiale del vincitore del ‘Premio Subito 2017’. Ad aggiudicarsi il riconoscimento – conferito dalla Giuria presieduta da Gianni Riotta e composta da note firme del giornalismo italiano – è stato Francesco Franchi, caporedattore de ‘La Repubblica’”perché – si legge nella motivazione – con’ Robinson’ e ‘Super 8’ di Repubblica Gruppo Espresso, dopo ‘IL’ e ‘Sole 24 Ore’, ha saputo innovare un oggetto prezioso come il giornale di carta. Con Super 8 in particolare ha ridato nuova vita a un servizio prezioso e antico come il reportage, favorendone con la grafica sulla carta lo sviluppo multimediale”. “Con il suo lavoro Franchi ha sempre creato novità grafiche e giornalistiche, innovando ciò che in questi anni molti hanno dato per superato: un prodotto di informazione classico rendendolo contemporaneo al punto da prestarsi a diventare virale e ad aprirsi agli sviluppi multimediali”. A consegnare l’opera realizzata dall’artista Silvio Vigliaturo sarà il Presidente di Giuria, Gianni Riotta.

Al termine della premiazione, il talk con protagonisti tra gli altri Mario Calabresi, direttore de ‘La Repubblica’ e Gianni Riottae alle 20.00 l’intervento del giornalista e blogger Angelo Pannofino, dal titolo “La chiusa”.

Main Partner del Premio Subito 2017: Assicurazioni Generali
Sponsor Tecnici: Slam, Extro

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Alfasigma lancia un contest per giovani giornalisti con una borsa di studio nella redazione di Open

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

Access Live Communication, Max Up, Us Up e Radio insieme per il progetto Drive-In Milano

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate

ilLibraio.it cresce e si rinnova: più sezioni e newsletter personalizzate