“Altro che superstipendi ai giornalisti! Santanchè ha ricevuto uno sconto della metà del costo del lavoro”. Il Cdr Visto e Novella 2000 risponde all’onorevole-editore

Riceviamo e pubblichiamo questa nota del Cdr di Visto e Novella 2000 – Altro che giornalisti con stipendi fino a 180 mila euro. Vero invece che per Visto e Novella 2000 la Santanchè ha ricevuto uno sconto della metà del costo del lavoro.

L’ultima fake news circolata oggi è quella che dice che i giornalisti di Visto e Novella 2000 guadagnano fino a 180 mila euro l’anno. Il bello è che a lanciare questa bufala nel corso di un’intervista a Radio Cusano Campus emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, è l’onorevole Daniela Santanchè, editore dei due settimanali con la sua Visibilia Magazine. Società che è stata messa in liquidazione e che ora sta licenziando tutti i giornalisti senza però cessare le pubblicazioni e affidando a service esterni la realizzazione delle riviste, in barba alle norme contrattuali.

“Quando si parla di stipendi degli altri (anche se sono propri dipendenti) è facile incorrere in errori: a noi risulta che nessun collega di Visto e Novella 2000, nemmeno quello con la maggiore anzianità e gli incarichi più rilevanti e nemmeno al netto della Cassa integrazione, abbia un reddito (ancorché lordo) che si avvicini neanche lontanamente a quello indicato dall’onorevole”, spiega il presidente dell’Associazione Lombarda Giornalisti, Paolo Perucchini.

Quello che invece l’onorevole non dice, è che gli stipendi dei colleghi sono, da quando lei ha acquisito le riviste, “tagliati” considerevolmente grazie agli ammortizzatori sociali, cioè risorse pubbliche di cui la Santanchè ha abbondantemente fruito (l’ultima Cassa integrazione arrivava al 47%) per abbattere il costo del lavoro nella sua azienda. Risorse pubbliche che, tra l’altro, dovrebbero servire al rilancio dell’azienda e a salvaguardare l’occupazione, non certo a licenziare i colleghi.
Il Cdr Visto e Novella 2000

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

<strong> 1 giugno </strong> Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo

1 giugno Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo