Con legge Ascani innovazioni per start up culturali e imprese creative, dice il ministro Franceschini. Generano ricchezza e innovazione

“L’approvazione da parte della Camera della proposta di legge sulle imprese culturali e creative, a prima firma Ascani, è un’ottima notizia”. Così il Ministro dei Beni e delle Attivita’ Culturali e del Turismo, Dario Franceschini ha commentato l’approvazione in prima lettura alla Camera della legge per la promozione delle imprese culturali e creative e sulle start up culturali che passa adesso al Senato.

“Si tratta di un insieme di norme, fortemente sostenute dal Governo, che vanno a regolamentare un comparto strategico che genera ricchezza e occupazione e che e’ sinonimo di eccellenza e dinamismo”, ha concluso il ministro.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza