Lo Stato incassa 1,9 miliardi di euro dalla proroga dei diritti d’uso delle frequenze 900 e 1800 MHz

La proroga dei diritti d’uso delle frequenze 900 e 1800 Megahertz ha fatto incassare circa 1,9 miliardi di euro. Lo comunica il ministero dell’Economia, nella nota su fabbisogno nel settore statale a settembre.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Inchiesta Wall Street Journal: campagna dell’intelligence russa contro i vaccini occidentali

Inchiesta Wall Street Journal: campagna dell’intelligence russa contro i vaccini occidentali

Diritti tv, giovedì 11 marzo nuova assemblea dei club in Lega Serie A. Al centro le offerte di Sky e Dazn per trasmettere il campionato

Diritti tv, giovedì 11 marzo nuova assemblea dei club in Lega Serie A. Al centro le offerte di Sky e Dazn per trasmettere il campionato

Francesca Taroni assume la direzione di Abitare

Francesca Taroni assume la direzione di Abitare