Il ministro Calenda crede sarà necessaria la golden power su Sparkle: dobbiamo seguire le regole

“Per la prima volta abbiamo detto ad un investitore che non ha notificato: ‘apro una procedura sanzionatoria’. Dopodiché valuteremo la necessità di applicare la golden power”. Lo ha detto il ministro dello sviluppo Carlo Calenda, precisando, alla domanda se ci fosse questa necessità: “io credo di si’ su Sparkle perché ha un ruolo di sicurezza nazionale”.

“Questo non si fa in modo punitivo ma assertivo”, ha aggiunto Calenda, precisando, riferisce Ansa, che “dobbiamo seguire le regole”.

Carlo Calenda (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Prime Video, ecco la squadra per la Champions e la Supercoppa. Tante star ‘condivise’

Prime Video, ecco la squadra per la Champions e la Supercoppa. Tante star ‘condivise’

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta-digitali di quotidiani e settimanali a giugno, mensili a maggio

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta-digitali di quotidiani e settimanali a giugno, mensili a maggio

Gazzetta del Mezzogiorno, appello della Regione Puglia. La società affittuaria della testata: Attendiamo iniziativa delle Curatele fallimentari

Gazzetta del Mezzogiorno, appello della Regione Puglia. La società affittuaria della testata: Attendiamo iniziativa delle Curatele fallimentari