Google e Facebook si autotassino per contribuire ai progetti di lotta al cyberbullismo. La proposta del governo britannico

Google e Facebook si autotassino per contribuire alla lotta al cyberbullismo. A chiederlo, riporta il Guardian, è il governo Uk con un paper dedicato alla sicurezza online in cui propone che le big company della rete investano parte dei loro ricavi in soluzioni per evitare ogni forma di discrimiazione social.

Un’ulteriore proposta è quella di varare un codice di comportamento su come comportarsi sui propri profili online per evitare ogni forma di discriminazione.

Il Ministro della Cultura britannico Karen Bradley

Il ministro della Cultura britannico Karen Bradley

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giro d’Italia, la Maglia Rosa compie 90 anni e li festeggia con una mostra interattiva: video, foto inedite e concorso per votare la più amata

Giro d’Italia, la Maglia Rosa compie 90 anni e li festeggia con una mostra interattiva: video, foto inedite e concorso per votare la più amata

Sanremo, Maneskin trionfano anche sui giornali, ma Ermal Meta vince in radio e tv. L’analisi della presenza dei cantanti sui media

Sanremo, Maneskin trionfano anche sui giornali, ma Ermal Meta vince in radio e tv. L’analisi della presenza dei cantanti sui media

Nicola Lillo da Cdp a Plazzo Chigi nel team di Giugliano per la comunicazione e i rapporti con la stampa estera

Nicola Lillo da Cdp a Plazzo Chigi nel team di Giugliano per la comunicazione e i rapporti con la stampa estera