Ntv prepara sbarco in Borsa. Il presidente Montezemolo: nel 2018 ci quotiamo

Il 2018 sarà l’anno dello sbarco in Borsa per Ntv. Ad annunciarlo il presidente e fondatore di Nuovo Trasporto Viaggiatori, Luca Cordero di Montezemolo, tornato insieme all’a.d Flavio Cattaneo a settembre alla guida della società ferroviaria privata, nata nel 2012. “Andremo in Borsa l’anno prossimo, nel 2018 ci quotiamo”, ha spiegato Montezemolo a ‘Night Tabloid’, dando per la prima volta una data all’Ipo già nell’aria da qualche mese.

Luca Cordero di Montezemolo (foto Olycom)

La società ferroviaria, dopo aver passato anni di difficoltà, attraverso una ristrutturazione del debito e una ricapitalizzazione da 100 milioni nel 2015, nel 2016 ha visto il suo primo utile e ha archiviato il primo semestre del 2017 con ricavi in crescita del 25% ed Ebitda del 55%.

A metà anno era cambiata anche la compagine azionaria, con l’ingresso di Peninsula Capital che, con il 13%, è diventata uno dei maggiori soci.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Rassegne stampa, il Tar conferma la decisione Agcom: non sono riproducibili gli articoli a riproduzione riservata

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti