Paolo Ferrero, group vp per lo sviluppo strategico e group chief technology officer di Landi Renzo

Il 24 ottobre 2017, Landi Renzo, società attiva nel settore dei componenti e dei sistemi di alimentazione a GPL e metano per autotrazione, ha annunciato la nomina di Paolo Ferrero a group vp per lo sviluppo strategico e group chief technology officer, alla guida della nuova divisione central technology office.
Nel suo ruolo Ferrero riporta direttamente all’amministratore delegato, Cristiano Musi, e ha il compito di sviluppare il business a livello globale, con un focus sulla parte OEM, coordinando e gestendo le politiche di sviluppo prodotto e delle nuove soluzioni di componenti e sistemi powertrain per gli alternative fuels sia passenger car che Medium & Heavy Duty (M&HD).

Ferrero, 62 anni – con una laurea in ingegneria meccanica al Politecnico di Torino e un corso di ingegneria gestionale design and development presso la Bosch Carnegie Mellon University di Pittsburgh – ha lavorato nel settore automobilistico a livello internazionale, iniziando nel 1980 in Abarth, all’epoca dipartimento racing del Gruppo Fiat, e poi proseguendo in altre aziende del gruppo torinese, con ruoli di crescente importanza, sia in ambito passenger car, M&HD e sviluppo powertrain.

Ferrero ha ricoperto, tra l’altro, l’incarico di ceo e general manager di Fiat-GM Powertrain Italia, senior vice president powertrain di Chrysler, general manager di Fiat Powertrain Technologies per l’area Mercosur e vice president product engineering di Fiat-Chrysler Powertrain per l’America Latina.

Paolo Ferrero

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ferdinando Giugliano scelto da Mario Draghi come consulente per i media

Ferdinando Giugliano scelto da Mario Draghi come consulente per i media

Marco De Bernardin, country manager di Kroll

Marco De Bernardin, country manager di Kroll

Tony Beller nominato Channel Chief 2021 da CRN

Tony Beller nominato Channel Chief 2021 da CRN