Richard Geruson, presidente e ceo di Lexmark

Il 24 ottobre 2017, Lexmark, ha annunciato che il consiglio di amministrazione ha scelto Richard Geruson come presidente e ceo dell’azienda, con effettività immediata. Nel suo ruolo succede a David Reeder, che ha lasciato l’azienda nel mese di giugno, e entra a far parte del board of directors della società.

Negli ultimi sei anni Geruson ha ricoperto il ruolo di chief executive officer e presidente di Phoenix Technologies, fornitore di firmware e software di ottimizzazione per PC, tablet e dispositivi IoT integrati. Precedentemente, è stato chief executive officer di Voice Signal, pioniere nel software di riconoscimento vocale per i telefoni cellulari. Ha inoltre ricoperto la carica di senior vice president e vice president in Nokia, IBM e Toshiba e di executive in McKinsey & Company.

Oltre a una laurea in Economia conseguita presso La Salle University, Geruson ha portato a termine tre programmi di laurea presso la University of Oxford, tra cui un master e un dottorato in Economia. È stato membro della facoltà di ricerca presso la Harvard Business School e ha servito diversi consigli di aziende pubbliche e private in tre continenti.

Richard Geruson

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Rachel Launay, country director Italy del British Council

Rachel Launay, country director Italy del British Council

Credaro, Da Pozzo, Di Dio, Garosci, Palenzona, Pinzger, vicepresidenti Confcommercio

Credaro, Da Pozzo, Di Dio, Garosci, Palenzona, Pinzger, vicepresidenti Confcommercio

Claudio Longhi, ecco la ‘direzione’ che prenderà il Piccolo Teatro

Claudio Longhi, ecco la ‘direzione’ che prenderà il Piccolo Teatro