Secondo giorno di sciopero per la redazione del ‘Corriere di Bologna’

“L’assemblea dei giornalisti del Corriere di Bologna ha indetto per oggi 26 ottobre un’ulteriore giornata di sciopero all’interno del pacchetto approvato al termine dell’assemblea del 25 ottobre scorso”. Lo riporta una nota  dell’assemblea di redazione del dorso locale del ‘Corriere’.

“I giornalisti”, si spiega ancora, “hanno appreso che, in seguito allo sciopero di ieri, Rcs ha annullato l’incontro in programma il prossimo 8 novembre. L’assemblea ha ritenuto ritorsiva la scelta dell’azienda, a fronte di una richiesta di anticipare l’incontro entro il 31 ottobre, giorno in cui scadranno i contratti a termine dei quali si discute la stabilizzazione”.

“Questa redazione esprime ancora una volta la propria preoccupazione per l’instabilità diffusa e le grandi difficoltà nelle quali i giornalisti si trovano a lavorare, in un contesto di mancate risposte. L’assemblea”, si legge in conclusione, “conferma che continuerà ad attuare tutte le azioni possibili per difendere i posti di lavoro”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Giro d’Italia, la Maglia Rosa compie 90 anni e li festeggia con una mostra interattiva: video, foto inedite e concorso per votare la più amata

Giro d’Italia, la Maglia Rosa compie 90 anni e li festeggia con una mostra interattiva: video, foto inedite e concorso per votare la più amata

Sanremo, Maneskin trionfano anche sui giornali, ma Ermal Meta vince in radio e tv. L’analisi della presenza dei cantanti sui media

Sanremo, Maneskin trionfano anche sui giornali, ma Ermal Meta vince in radio e tv. L’analisi della presenza dei cantanti sui media

Nicola Lillo da Cdp a Plazzo Chigi nel team di Giugliano per la comunicazione e i rapporti con la stampa estera

Nicola Lillo da Cdp a Plazzo Chigi nel team di Giugliano per la comunicazione e i rapporti con la stampa estera