In arrivo su WhatsApp la funzione ‘elimina’, per cancellare i messaggi inviati per errore

Dopo circa un anno di indiscrezioni, su WhatsApp sta arrivando la possibilità di cancellare i messaggi inviati per errore, o di cui ci si è pentiti subito dopo l’invio. Secondo il sito WABetaInfo, dedicato all’applicazione di instant messaging, la novità è in fase di distribuzione su iPhone, smartphone Android e Windows Phone.

In una pagina del sito di WhatsApp la nuova opzione viene chiamata ‘Eliminare i messaggi per tutti’. “Permette di eliminare specifici messaggi che hai inviato a un gruppo o a una chat individuale”, ed è “utile se hai inviato un messaggio alla chat sbagliata o se il messaggio che hai inviato contiene un errore”, si legge.

Jan Koum, co-fondatore di WhatsApp

Per eliminare un messaggio – sia esso una frase, una foto o un video – basterà selezionarlo e toccare il simbolo del cestino, e toccare poi “elimina per tutti”. Una volta fatto, i destinatari visualizzeranno la scritta “Questo messaggio è stato eliminato”.

La novità ha tuttavia alcuni paletti: per avere ripensamenti si avranno a disposizione sette minuti, trascorsi i quali il messaggio non potrà più essere eliminato. La funzione, inoltre, richiede che mittenti e destinatari abbiano la versione più aggiornata dell’applicazione. C’è poi da tener conto che i destinatari potrebbero vedere il messaggio prima che venga eliminato.

WhatsApp, infine, non invierà una notifica nel caso in cui l’eliminazione non vada a buon fine.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Dal ministro Brunetta auguri social a Minzolini,  nuovo direttore del Giornale

Dal ministro Brunetta auguri social a Minzolini, nuovo direttore del Giornale

Prix Italia 2021, al centro il rilancio della cultura nel post Covid. A Milano la 73esima edizione

Prix Italia 2021, al centro il rilancio della cultura nel post Covid. A Milano la 73esima edizione

Casellati: l’affollamento di virologi in tv alimenta il ‘fai da te’; informazione non gestita rischia di alimentare confusione

Casellati: l’affollamento di virologi in tv alimenta il ‘fai da te’; informazione non gestita rischia di alimentare confusione