Sky, oggi sciopero nazionale e presidi. “Negli ultimi mesi inviate dalla pay tv quasi 200 lettere di licenziamento”

“E’ confermato lo sciopero nazionale del 31 ottobre, indetto da Slc e Uilcom, dei lavoratori Sky che negli ultimi mesi ha inviato quasi 200 lettere di licenziamento ai propri dipendenti.”

“La mancata apertura da parte di Sky su licenziamenti e riorganizzazione”, riporta una nota sindacale, “ha indotto alla mobilitazione pertanto sindacati e lavoratori dell’intero gruppo. A Milano dalle 9.00 ci sarà il presidio davanti la sede dell’emittente e contestualmente una conferenza stampa presso la Cgil Sardegna, per il sito di Sestu”.

La sede

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Edicola, La strada giusta per il dopo. Gli editoriali del 2 giugno di Verdelli sul ‘Corriere’ e di Mauro su ‘Repubblica’

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

Gazzetta dello Sport, l’assemblea approva la solidarietà con riduzione dell’orario del 15%

<strong> 1 giugno </strong> Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo

1 giugno Il giovane Montalbano doppia Dunkirk. Brignano batte Ranucci e Porro. Gruber fa 8 e mezzo