Parte oggi RepTvSport, televione sportiva di Repubblica.it. Gare in diretta di ciclismo, pugilato, calcio a 5 e tanto altro

Nasce la tv sportiva di Repubblica.it, RepTvSport, in collaborazione con PMGSport, attivo nella produzione e distribuzione di eventi digitali sportivi. Il palinsesto del canale guidato da Massimo Mazzitelli prevede centinaia di eventi in diretta: ciclismo, pugilato, calcio a 5 e tanti altri. Si potrà anche rivedere la gara o la partita preferita nella sezione “on-demand”. Il tutto arricchito da interviste esclusive e rubriche.

Il primo evento sarà la Champions League femminile di calcio, dalle 19 in diretta dallo stadio Artemio Franchi, ottavo di finale tra Fiorentina e Wolfsburg con le italiane chiamate all’impresa contro la squadra di Stephan Lerch. Sarà la prima delle oltre 200 dirette previste sino alla fine del 2018 nel palinsesto della Reptv Sport.

Un menù che prevede come piatto forte la Ciclismo Cup, l’ex Coppa Italia, in cui sono racchiuse tutte le gare più importanti del circuito nazionale, escluso il Giro d’Italia e le grandi classiche (Milano-Sanremo e Lombardia). Oltre al ciclismo la “nostra” tv sportiva seguirà in diretta tv i principali incontri di pugilato in Italia e in Europa, il calcio a 5, la mountain bike e gli sport estivi, beach volley e beach soccer. L’offerta prevede anche centinaia di ore “on demand” e, sempre video, interviste e servizi giornalistici sui principali eventi sportivi.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Franceschini (Mic):  in ItsArt ritengo utile e importante coinvolgimento Rai. Barachini: Vigilanza preparerà un atto

Franceschini (Mic): in ItsArt ritengo utile e importante coinvolgimento Rai. Barachini: Vigilanza preparerà un atto

Sanremo 2021, prima serata: perchè Ama e Fiore calano. L’uscita degli over 55, non compensata dal buon aumento dei giovani. Fuga dei 75+

Sanremo 2021, prima serata: perchè Ama e Fiore calano. L’uscita degli over 55, non compensata dal buon aumento dei giovani. Fuga dei 75+

Il presidente della Germania, Steinmeier: “social pericolo per democrazia”. E Facebook paga gli editori dei quotidiani tedeschi

Il presidente della Germania, Steinmeier: “social pericolo per democrazia”. E Facebook paga gli editori dei quotidiani tedeschi