Con la legge sul cinema Franceschini ci ha cucito la camicia forza, dice Nieri di Mediaset: stiamo facendo implodere il business model dell’audiovisivo

“L’ultimo regalo di Franceschini è che ci ha cucito la camicia di forza addosso con la nuova legge sul cinema”, che obbliga di trasmettere in “prime time” almeno 1 film o una fiction italiana per una tv privata e 2 film per la tv pubblica. A dirlo Gina Nieri, consigliere di amministrazione di Mediaset, a un convegno della Rai. “Stiamo facendo implodere il business model dell’audiovisivo”, ha osservato, aggiungendo poi: “C’è uno spostamento di ricchezza tale che alla nostra produzione di contenuti mancano i soldi”. “Il Governo ci legifera contro, ma non mi riferisco a questo con cui abbiamo un ottimo rapporto”.

Gina Nieri

Gina Nieri

“Non ci si venga a dire che il mercato è aperto perché noi facciamo il nostro business contro l’ambiente regolamentare che ci presiede”, ha concluso.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

Editoria, il sottosegretario Moles: nessuno deve essere lasciato indietro; spero di poter fare tutto ciò che è necessario fare

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

L’editoria ha perso 600 milioni di euro. Fieg: in Recovery Plan serve progetto specifico per innovazione digitale

Audioutdoor lancia il progetto ‘Pubblicità per la città’. Ogni euro investito sui mezzi in mobilità, metà va a beneficio diretto dei cittadini

Audioutdoor lancia il progetto ‘Pubblicità per la città’. Ogni euro investito sui mezzi in mobilità, metà va a beneficio diretto dei cittadini