Giovedì staffetta Rai per dare voce ai giornalisti minacciati. Maggioni e Orfeo: sulla libertà di informazione si fonda la nostra democrazia

La Rai dà voce ai giornalisti minacciati. Dopo l’aggressione subita dagli inviati di Nemo e in concomitanza con la manifestazione organizzata da Libera e dalla Federazione Nazionale della Stampa a Ostia, Rai vuole dare testimonianza agli operatori dell’informazione costretti a vivere sotto tutela, attraverso una staffetta virtuale che per tutta la giornata di giovedì 16 novembre li vedrà protagonisti all’interno di numerosi programmi del Servizio Pubblico. La staffetta prenderà il via con UnoMattina su Rai1 e proseguirà all’interno di Lavori in corso su Rai2, per poi arrivare a La vita in diretta, ancora su Rai1.

Nella foto: Mario Orfeo e Monica Maggioni

La giornata – durante la quale Rainews24 seguirà con ampi affacci la manifestazione di Ostia – si chiuderà con Linea Notte su Rai3. Anche Radio Rai accoglierà racconti, storie e testimonianze di giornalisti minacciati nell’arco di tutta la giornata: anche qui staffetta tra i programmi di Radio1, Radio2 e Radio3 con ampie finestre nei GiornaliRadio.

“Con questo impegno di reti, testate e radio – hanno dichiarato la Presidente, Monica Maggioni e il Direttore Generale, Mario Orfeo – vogliamo testimoniare la vicinanza della Rai a tutti i giornalisti che vengono minacciati e rischiano la vita solamente perché fanno il loro mestiere. E’ importante che i cittadini, tutti i cittadini, sappiano che anche sulla libertà di informazione si fonda la nostra democrazia”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch