Cairo Communication: nei primi nove mesi utile netto consolidato di 17,3 milioni di euro (erano 5,3 l’anno scorso). Indebitamento in diminuzione. La7 migliora

Il Gruppo Cairo chiude i nove mesi del 2017 con un utile netto di 17,3 mln, che risente del consolidamento di Rcs e si confronta con un utile di 5,3 mln nei nove mesi dello scorso anno. Sempre considerando l’intero perimetro, i ricavi lordi sono 882,7 milioni rispetto ai 272,1 milioni nel 2016; il mol è di 104,7 mln, ed era di 22,1 milioni nel 2016).

Come riporta una nota, a perimetro omogeneo, tra periodici di Cairo Editore, La7 e concessionarie di pubblicità, il margine operativo lordo, il risultato operativo e il risultato netto di pertinenza del gruppo consolidati sono pari a 13,7 milioni, 3,8 milioni e 2,6 milioni, confrontandosi rispettivamente con risultati di 10,3 milioni, 3 milioni e 4,3 milioninel 2016.

Il settore editoriale televisivo (La7) ha conseguito un margine operativo lordo positivo di 2,5, in forte crescita rispetto al 2016, quando era negativo per 2 milioni. La perdita di La7 ammonta a 2,5 mln e migliora rispetto ai 2,8 mln dell’anno scorso. L’indebitamento finanziario netto consolidato al 30 settembre 2017 risulta di 307,7 mln (352,6 milioni al 31 dicembre 2016) ed è riferibile a Rcs per Euro 335,1 milioni (366,1 milioni al 31 dicembre 2016).

– Leggi o scarica la nota stampa sul bilancio dei primi 9 mesi del 2017 (pdf)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch