On air lo spot Coca-Cola di Natale che invita a donare tre milioni di pasti con il Banco Alimentare (VIDEO)

A Natale Coca-Cola, che proprio quest’anno celebra 90 anni di presenza in Italia, invita tutti a riscoprire l’importanza della condivisione, rivolgendo un grazie a chi compie un gesto per gli altri e dà concretezza a questo messaggio sostenendo Banco Alimentare nell’attività di raccolta e distribuzione di 3 milioni di pasti alle persone in difficoltà.

L’iniziativa, spiega una nota, prende il via con lo spot Coca-Cola di Natale, on air dal 12 sulle principali emittenti televisive, che invita a ringraziare chi compie un gesto per gli altri: il papà impegnato ad addobbare la casa, la ragazza che impacchetta i regali e Babbo Natale. Lo spot si conclude con l’iconico truck Coca-Cola che simbolicamente trasporta i pasti per donarli insieme a Banco Alimentare. L’agenzia creativa che si è occupata dell’adattamento italiano dello spot è McCANN Worldgroup Italia, mentre la pianificazione è a cura di Mediacom.

Anche le bottiglie di Coca-Cola si vestiranno con la magia del Natale, comunicando il messaggio “Grazie a chi compie un gesto per gli altri” e la collaborazione con Banco Alimentare. La grafica natalizia sarà disponibile sulle bottiglie in vetro da 330 ml, PET 500 ml e 1,5 L e sulle lattine 330 ml di Coca-Cola Original Taste e Coca-Cola Zero Zuccheri Zero Calorie, oltre che sulla PET 500 ml di Coca-Cola Gusto Limone Zero Zuccheri Zero Calorie.

La campagna di Natale sarà inoltre supportata da un piano digital e social con differenti target e il coinvolgimento degli influencer Lisa Casali, Guglielmo Scilla, i The Show, Michele Bravi, The Pozzolis Family, CamiHawke, Ipantellas e Maria Sole Pollio, che si faranno portavoce del messaggio e inviteranno tutti a dire “Grazie a chi compie un gesto per gli altri”. The Big Now firma la creatività, Show Reel (brand operativo di Massa di Leoni s.r.l.) si occupa dell’influencer engagement, mentre la strategia è a cura del dipartimento social di Coca-Cola Italia.

I fondi donati da Coca-Cola HBC Italia, tramite la Fondazione Coca-Cola HBC, consentiranno a Banco Alimentare di recuperare e distribuire 1.500 tonnellate di alimenti che equivalgono a 3 milioni di pasti (1 pasto equivale a 500 gr di alimenti secondo una stima adottata dalla Fédération Européenne des Banques Alimentaires)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Presentato oggi alle 18 in streaming l’istant book ‘L’altro virus – Comunicazione e disinformazione al tempo del Covid-19’

Presentato oggi alle 18 in streaming l’istant book ‘L’altro virus – Comunicazione e disinformazione al tempo del Covid-19’

Sole 24 Ore lancia due podcast per raccontare l’impatto del Coronavirus su economia e affetti

Sole 24 Ore lancia due podcast per raccontare l’impatto del Coronavirus su economia e affetti

Citynews vara sei brand channel dedicato al mondo pets con Arcaplanet

Citynews vara sei brand channel dedicato al mondo pets con Arcaplanet