Legge di Bilancio: via libera all’emendamento che introduce sconti fiscali per le librerie. Il ministro Franceschini: un aiuto per sostenerle e salvare soprattutto le più piccole

“Approvato emendamento alla Legge di Bilancio che introduce un tax credit per tutte le #librerie. Un aiuto fiscale per sostenerle e per salvare soprattutto le più piccole dal rischio di una chiusura”. E’ quanto scrive su Twitter il ministro per i Beni Culturali e il Turismo, Dario Franceschini, commentando l’emendamento del Pd – approvato dalla Commissione Bilancio del Senato – che prevede un credito di imposta su Imu, Tasi, Tari e sull’eventuale affitto per le librerie.

In dettaglio, spiega l’agenzia Ansa, lo sconto è più sostanzioso (fino a 20.000 euro) per le librerie indipendenti, “che non risultano ricomprese in gruppi editoriali dagli stessi direttamente gestite”, e arriva invece a 10.000 euro per gli altri esercenti. Il limite di spesa è fissato a 4 milioni nel 2018 e a 5 milioni annui a decorrere dal 2019.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Lega Serie A, la spartizione politica che quasi faceva saltare l’operazione fondi. Le manovre di Lotito e l’attesa per Dal Pino. E via Rosellini..

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Sostenibilità. Accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sky Italia. Costa: partner importante per sfide cruciali. Ibarra: anno decisivo

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch

Il 70% degli americani si informa sui social media. Facebook, YouTube e Twitter i più usati, poi Reddit, Snapchat, Linkedin, WhatsApp, Tumblr e Twitch