- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Società e Rischio, nuova rivista online di cultura del rischio e cultura assicurativa

Dall’idea che esiste una correlazione tra i cambiamenti del vivere quotidiano e l’evoluzione dei rischi cui si è sottoposti ogni giorno, nasce oggi Società e Rischio, la nuova rivista online di cultura del rischio e cultura assicurativa. Alla guida del nuovo progetto editoriale, Maria Rosa Alaggio che insieme al suo team tratterà i fenomeni sociali, economici, climatici, tecnologici, che riguardano il nostro tempo, ponendo l’accento sulle evoluzioni, o involuzioni, che questi cambiamenti imprimono nel modo di vivere, lavorare, comunicare.

Maria Rosa Alaggio [1]

Maria Rosa Alaggio

“Dalle problematiche del mondo del lavoro all’evoluzione degli stili di vita, dall’andamento dell’economia alle tematiche di welfare: il nostro obiettivo è fornire informazioni, analisi e approfondimenti sulle evoluzioni della società e su questioni entrate ormai nel nostro quotidiano, tra cui gli eventi naturali, il terrorismo, i cambiamenti climatici e le priorità legate all’ambiente – commenta Maria Rosa Alaggio neodirettore di Società e Rischio. “Tutti gli ambiti citati si evolvono, cambiando gli assetti e generando rischi per aziende e individui che necessitano di maggiori informazioni, misure di prevenzione e coperture assicurative. Attraverso questo nuovo progetto intendiamo favorire la cultura del rischio e assicurativa, contribuendo alla creazione di quell’anello di congiunzione tra minaccia e opportunità”, conclude Alaggio.

Rivolto ad aziende, PMI, cittadini singoli e professionisti, attraverso casi particolari e dati di scenario, la rivista porrà particolare accento sul tema della pervasività della tecnologia, introducendo le opportunità e le trasformazioni che questa sta apportando in diversi settori.

In occasione del go live, Società e Rischio dà appuntamento a partire dalle 18.30 di questa sera, mercoledì 29 novembre, presso La Posteria (via Giuseppe Sacchi 5/7, Milano) per presentare la nuova realtà e i contenuti del nuovo progetto editoriale.