Investimenti out of home tv (Osservatorio Fcp-Assogotv, ottobre 2017)

FCP-Assogotv (FCP-Federazione Concessionarie Pubblicità) ha raccolto i dati relativi al fatturato pubblicitario del mezzo GO TV, periodo Gennaio-Ottobre 2017. Ottobre 2017: i dati evidenziano per il mese Ottobre 2017 un fatturato totale di € 1.620.000,00. Tale dato corrisponde ad un incremento del fatturato pubblicitario del mezzo GO TV pari a +36,4% nel mese di Ottobre 2017 rispetto al corrispettivo 2016.

 

Angelo Sajeva (foto Olycom)

Gennaio-Ottobre 2017: i dati evidenziano per il periodo Gennaio-Ottobre 2017 un fatturato totale di € 13.864.000,00. Tale dato corrisponde ad un incremento del fatturato pubblicitario del mezzo GO TV pari a +16,7% nel periodo Gennaio-Ottobre 2017 rispetto al corrispettivo 2016.

Il commento di Angelo Sajeva, Presidente FCP-Assogotv:  “Siamo sulla buona strada considerando che la crescita della GO TV si consolida per otto mesi consecutivi , con un’ulteriore accelerazione ad Ottobre dopo la performance estremamente positiva del mese di Settembre (+32.4%). La GO TV continua a confermarsi il media più in salute del mercato pubblicitario, attrae infatti nuovi clienti e pianificazioni sempre più articolate sulle tante e nuove opportunità di presenza e contestualizzazione del messaggio. Molto positiva è stata la performance degli Alimentari, settore che occupa il podio insieme a Turismo e Pharma. Interessante e significativo il sempre più elevato avvicinamento alla GO TV dei player dell’energia (+50%) che considerano gli ambienti fuori casa media particolarmente idonei per veicolare le loro promozioni al numeroso pubblico in mobilità. Ancora in crescita il settore Distribuzione che annovera nuove realtà native digitali e dell’e-commerce”.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Lega Serie A, rinviato il voto sull’offerta di Sky per il pacchetto 2 dei diritti tv. Scaroni (Milan) si dimette da consigliere

Lega Serie A, rinviato il voto sull’offerta di Sky per il pacchetto 2 dei diritti tv. Scaroni (Milan) si dimette da consigliere

Il valore dei brand italiani resiste alla pandemia e cresce dell’11%.  Ranking BrandZ: Gucci in prima posizione, poi a Enel e Tim

Il valore dei brand italiani resiste alla pandemia e cresce dell’11%. Ranking BrandZ: Gucci in prima posizione, poi a Enel e Tim

Zuckerberg conferma stop social a Trump, se ne riparla tra 6 mesi. L’ira delll’ex presidente: vergogna assoluta, pagheranno

Zuckerberg conferma stop social a Trump, se ne riparla tra 6 mesi. L’ira delll’ex presidente: vergogna assoluta, pagheranno