Il Grande Libro dello Sport e Comunicazione

Oggi lo sport è uno dei pochi mondi che propone storie fortemente ispiranti. Competitività sana e spirito di sacrificio. E ‘ con piacere che vi presentiamo l’edizione 2018 del Grande Libro dello Sport e Comunicazione in edicola con Prima.

Le dimensioni (372 pagine), i temi le tante piccole e grandi storie che fanno dello sport uno dei fenomeni socio-economici più importanti del nostro Paese.
Suddiviso in 8 capitoli (Istituzioni, Federazioni sportive, Discipline sportive associate, Enti e Associazioni, Passioni, Sponsor, Media e Sport, Consulenza-Marketing-Comunicazione), il Grande Libro dello Sport e Comunicazione racconta il mondo dello sport in continua ebollizione. Sono fondamentalmente storie di donne e di uomini, di grandi fatiche e sacrifici che fanno dei campioni sportivi un po’ gli eroi di un tempo così avaro nell’espressione di grandi valori.

Dal che si capisce perché lo sport riesca a catturare tanto i sentimenti e le passioni delle persone, diventando materia di prima qualità per riempire pagine di giornali, canali televisivi, siti web e mobilitando milioni di appassionati sui social network. Lo si può constatare dalle pagine che il Grande Libro dello Sport dedica ai media specializzati, nei quali si registra un’innovazione continua con investimenti in professionalità, tecnologie, idee per corrispondere alle passioni dei propri lettori.

Passione che viene interpretata e declinata dai comunicatori, come spiega nell’intervista di apertura del Libro Bruno Bertelli, Global chief creative officer di Publicis Worldwide e ceo Publicis Italia, il pubblicitario ‘creativo’ italiano piu’ premiato a livello internazionale, che dice “Oggi lo sport è uno dei pochi mondi che propone storie fortemente ispiranti. Competitività sana e spirito di sacrificio. Tante esperienze di vita che ti elevano, ti fanno sentire meglio, più contento di appartenere alla razza umana”.

Passioni che trovano una corrispondenza anche nel crescente investimento in comunicazione delle aziende, sempre più consapevoli che la pulsione emotiva, elemento qualificante legato allo sport, è un tramite fondamentale per dare vitalità e visibilità ai loro messaggi. Uno sviluppo di attività a cui fanno da sponda gli specialisti e i consulenti grandi e piccoli del marketing sportivo.

Il sommario del Grande Libro dello Sport e Comunicazione 2018

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa