Nel 2018 riprendono le riprese di ‘House of Cards’, senza Kevin Spacey. Robin Wright protagonista della stagione finale

Netflix riprenderà la produzione di House of Cards a gennaio e senza Kevin Spacey. Lo ha reso noto Ted Sarandos, chief content officer della società di streaming online, che ha così deciso di prolungare la sospensione delle riprese che avrebbero dovuto riprendere questa settimana. La protagonista della serie finale, in otto puntate, sarà Robin Wright, che intepreta il ruolo di Claire Underwood, moglie di Frank.

L’attrice Robin Wright, che in ‘House of Cards’ interpreta il ruolo di Claire Underwood (foto Olycom)

Netflix aveva deciso di tagliare i rapporti con Kevin Spacey il mese scorso dopo le accuse di molestie sessuali mosse all’attore da Anthony Rapp, tra i protagonisti di Star Trek, che all’epoca dei fatti, nel 1986, era minorenne.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti

Radio Italia si rifà il look. Il rebranding presentato il 27 giugno con due giorni di ‘autogestione’ dei cantanti

Radio Italia si rifà il look. Il rebranding presentato il 27 giugno con due giorni di ‘autogestione’ dei cantanti