Debutta l’edicola digitale per i passeggeri delle Frecce Alta Velocità di Trenitalia. Cinque quotidiani, più settimanli e mensili, gratis per tutti. L’offerta è destinata a crescere

Con il nuovo orario invernale di Trenitalia ha fatto il suo debutto l’edicola digitale. Attivo da ieri, domenica 10 dicembre, il nuovo servizio è disponibile sui treni Alta Velocità Frecciarossa e Frecciargento per tutti i viaggiatori, senza distinzione di classe, ed è fruibile direttamente dal portale di bordo, che conta 13 milioni di visualizzazioni complessive. La selezione offre cinque dei principali quotidiani nazionali (per ora Corriere della sera, Repubblica, Gazzetta dello sport, La Stampa, Milano Finanza) e una sezione di riviste settimanali o mensili (Capital, Ciak, Class, Gente, Grandecucina, Marie Claire Maison, PC professionale). Ma il numero di testate è destinato a essere implementato.

“L’edicola digitale, che si affianca ai servizi cinema, musica e news, è gratuita in ciascuna classe, senza limiti di utilizzo e senza necessità di connessione internet una volta effettuato il login”, spiega Alessandra Bucci, responsabile commerciale divisione passeggeri long haul di Trenitalia. Il nuovo servizio “mette ancora una volta il cliente al centro, arricchendo la possibilità di scelta del viaggiatore”, prosegue Bucci, e “favorisce l’educazione alla digitalizzazione che, insieme al rispetto per l’ambiente, costituiscono valori importanti della nostra politica aziendale”. L’obiettivo, conclude, è quello di “ampliare ulteriormente l’offerta di testate, differenziandole per classe di servizio”.

L’edicola digitale, come anche tutti i servizi cinema, musica e news Ansa, si può fruire tramite pc, tablet e smartphone direttamente dal portale di bordo. Per i sistemi IOS e Android è inoltre disponibile l’app gratuita del portale Frecce scaricabile da App Store e Google Play. Tutti i dettagli del nuovo servizio nella sezione news del quotidiano online del Gruppo Fs.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa