Comcast abbandona la corsa a 21st Century Fox. Secondo i rumors, a giorni l’annuncio dell’accordo tra Murdoch e Walt Disney

Comcast abbandona la corsa a 21st Century Fox. L’annuncio arriva direttamente dalla società di Filadelfia, che ha comunicato di non essere più impegnata in una “revisione” degli asset di casa Murdoch, dopo aver manifestando iniziale interesse per le sue proprietà internazionali, gli studi televisivi e cinematografici e alcune reti Usa via cavo.

Comcast inoltre ha precisato di non essersi mai impegnata in vere e proprie trattative con 21st Century Fox.

Brian Roberts, chairman e ceo di Comcast (foto Olycom)

Secondo la stampa americana, il passo indietro di Comcast apre di fatto la strada all’accordo fra Walt Disney e 21st Century Fox, che potrebbe essere annunciato a giorni. Secondo l’agenzia Bloomberg, l’intesa prevede il passaggio a Rupert Murdoch di una piccola quota Disney, mentre dopo la cessione 21st Century Fox rimarrà con Fox News e Fox Sport 1.

La società resterà inizialmente indipendente, ma Murdoch valuterà una sua possibile fusione con News Corp.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Tv e relazioni sociali i pilatri del lockdown. Istat: televisione seguita dal 92% dei cittadini “indispensabile canale di aggiornamento”

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti

Cinema, dal Mibact 120 milioni per il settore. Franceschini: servono nuovi investimenti

Radio Italia si rifà il look. Il rebranding presentato il 27 giugno con due giorni di ‘autogestione’ dei cantanti

Radio Italia si rifà il look. Il rebranding presentato il 27 giugno con due giorni di ‘autogestione’ dei cantanti