Analisi ascolti tv 19 dicembre: Vanessa Incontrada è una sicurezza per l’Andreatta. Coppa Italia moscia, ma fa meglio del film di Canale 5 e delle Iene. Floris allunga sulla Berlinguer. Gruber stacca Insinna e Belpietro

Non è prevista una seconda stagione per ‘Scomparsa’, la fiction di Rai1 che ieri si è conclusa tra colpi di scena a ripetizione raccogliendo il risultato notevole di 6,8 milioni di spettatori e 28,7% di share. Lo ha detto il capo della fiction di Viale Mazzini, Eleonora Andreatta detta Tinny, che però sicuramente avrà annotato come la presenza di Vanessa Incontrada nel cast (in abbinata a Giuseppe Zeno in questo caso) abbia ancora una volta favorito il successo di un titolo di produzione.

La storia ambientata a San Benedetto del Tronto si è chiusa toccando nelle sequenze finali il 35% di share e lasciando a distanza siderale tutta la concorrenza. Sul secondo gradino del podio è salita Rai2 con una partita di Coppa Italia un po’ sotto le attese (Napoli-Udinese su Rai2 a 2,7 milioni ed il 10,7%), mentre nella sfida per il terzo posto hanno corso affiancate Canale 5 (con il film francese ‘Quasi amici’ che all’ennesimo passaggio ha ottenuto 2,135 milioni di spettatori e il 10,12%) ed una puntata de ‘Le Iene’ su Italia 1 meno convincente del solito (in calo a quota 1,942 milioni e 10,36%). Ma era tutta la programmazione di Cologno ad essere in stile ‘strenne’, con il film vintage di Rete 4, ‘Mia moglie è una strega’, che ha raccolto soltanto 896mila spettatori ed il 3,62% di share.

Nella foto Vanessa Incontrada; a destra, dall’alto un momento di ‘Quasi amici’; ‘Le Iene’ e del match ‘Napoli-Udinese’

Nel confronto tra Giovanni Floris e Bianca Berlinguer è stata ancora una volta chiara la vittoria del primo, tornato a livelli ‘gilettiani’ di risultati: su La7 ‘DiMartedì’ ha aperto con Alessandro Di Battista, ha proposto un’ampia razione di Gene Gnocchi e poi puntato molto su Pierluigi Bersani e, nell’imminenza degli stravizi natalizi, sono tornati i consigli del professor Marcello Ticca, con un bilancio di 1,342 milioni di spettatori e il 6,05%, rimanendo praticamente sempre in testa; su Rai3 #Cartabianca ha aperto con Flavio Insinna, poi mentre dall’altro lato c’era Di Battista ha proposto Emma Bonino, quindi ha schierato Renzo Arbore contro Bersani e, infine, Pierferdinando Casini e Letizia Giorgianni vs Ticca e quindi, nella fase finale, ha fatto scendere in campo il ‘proprio’ professore, Roberto Burioni; il risultato, quasi identico a quello di sette giorni prima, è stato di 856mila spettatori ed il 3,9%.

Sopra ‘diMartedì’; sotto ‘#cartabianca’

In seconda serata, dopo le 24.00, hanno comandato ‘Le Iene’, davanti a ‘Porta a Porta’, ‘Linea Notte’ e ‘Già mercoledì’.

In access c’è stata un’altra vittoria di Lilli Gruber su Maurizio Belpeitro: su La7 ‘Otto e mezzo’, con Gianrico Carofiglio, Mario Monti e Fiorenza Sarzanini tra gli ospiti, ha avuto 1,615 milioni di spettatori e 6,31%; su Rete 4 ‘Dalla vostra parte’ ne ha conseguiti 1,072 milioni con il 4,23%. Da registrare, nella stessa fascia il progresso di Flavio Insinna su Rai3 (‘La strada senza tasse’ a 1,3 milioni e 5,5%).

Sopra ‘Otto e mezzo’; sotto, a sinistra ‘Dalla vostra parte’, a destra ‘La strada senza tasse’

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Il mercato M&E italiano nel 2020 cala il valore a 30,9 miliardi, -9,5% causa Covid. PwC: spesa adv -19,7% – NUMERI E INFOGRAFICHE

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Massimo Caputi, capo dello Sport del Messaggero, licenziato “per giusta causa”. Lo scrive Professione Reporter

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa

Papa Francesco: importante una comunicazione onesta per raccontare la verità su quel che sta succedendo all’interno della Chiesa