Analisi ascolti tv 8 gennaio: Zalone fenomeno anche con ‘Quo Vado?’ ma parte bene ‘Romanzo Famigliare’. Buon esordio di ‘Avanti un altro!’, poi ‘Striscia’ da record con Scotti e Hunziker. Gruber al top con Renzi

Condividi

Ammiraglie dominanti. Anche in avvio di 2018 continua il trend degli ascolti tv emerso in autunno. Tra le emittenti generaliste tradizionali vanno forte soprattutto Rai1 e Canale 5 e poi appaiono in crescita alcune tra le native digitali free, mentre meno bene vanno tutte le altre. Ieri Canale 5 e Rai1 – a partire dal preserale – si sono prese quasi la metà del pubblico sintonizzato davanti ai teleschermi. In prima serata, in particolare, oltre 12 milioni di spettatori hanno guardato le due reti big: su Canale 5 la prima visione tv free di ‘Quo vado? ha conquistato oltre 6,259 milioni di spettatori con il 25% di share; su Rai1 i due episodi di ‘Romanzo Famigliare’ (5,9 milioni di spettatori ed il 21,75% di share per il primo e 5,278 milioni con il 22,8% per il secondo) hanno avuto un seguito complessivo di 5,637 milioni di spettatori ed il 22,17% di share.

Nella foto sopra un momento di Voyager e ‘Quo Vado?’. Sotto ‘Romanzo Familiare’ e ‘Presa diretta’

Sul terzo gradino del podio è salita Rai2 che con la seconda puntata di ‘Voyager – Ai confini della conoscenza’ ha riscosso 1,7 milioni di spettatori con il 7,1%. Roberto Giacobbo ha battuto Riccardo Iacona, all’esordio stagionale: la prima puntata del 2018 di ‘Presa Diretta’ (tema la mobilità sostenibile) ha conseguito 1,356 milioni di spettatori con il 5,21%. Il programma della terza rete ha però superato i vari altri film in programmazione.

Hanno pagato dazio a Zalone, in particolare, le altre pellicole di Cologno: su Italia1 ‘Bastardi senza gloria’ si è fermato a 1,1 milioni e il 5,3%, mentre su Rete4 ‘Nella morsa del ragno’ ha ottenuto 783mila spettatori e il 3,1%. Su La7 il capolavoro di Steven Spielberg, ‘Amistad’, a 356mila e 1,64%, è arrivato dopo altri titoli in onda sulle native digitali free: in particolare su Tv8 ‘Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato’ ha riscosso 438mila spettatori con il 2,1%, su Rai Movie ‘La legge del signore’ ha conquistato 404mila spettatori con l’1,6%, su Nove ‘Six Bullets’ ha totalizzato 397mila spettatori con l’1,6%, su Rai4 ‘The Signal’ ha guadagnato 413mila spettatori con l’1,5%, su Iris ‘Eyes Wide Shut’ ha ipnotizzato 394mila spettatori con l’1,7%.

In seconda serata da registrare un’altra prestazione rassicurante di Fabio Fazio: ha dominato Rai1 con ‘Che Fuori Tempo che fa’ a 1,6 milioni e 14,1%.

Un momento di ‘Che fuori tempo che fa’

In tema di dominio delle ammiraglie, nel preserale su Rai Uno ha fatto molto bene ‘L’Eredità’ (3,758 milioni e 21,14% e 5,378 milioni e 25,2%) e su Canale 5 è stato molto positivo il battesimo di Paolo Bonolis: ‘Avanti il primo!’ ha conseguito 3,787 milioni di spettatori e 21,81% e ‘Avanti un altro!’ 4,761 milioni di spettatori e il 22,75%. In access poi – sempre su Canale 5 – è stato ottimo esordio della coppia formata da Gerry Scotti e Michelle Hunziker: su Rai1 ‘I Soliti Ignoti – Il Ritorno’ si è fermato a 5,580 milioni di spettatori con il 20,2%, mentre su Canale 5 i nuovi conduttori di ‘Striscia La Notizia’ hanno raccolto ben 6,382 milioni di spettatori ed il 23%.

Sopra ‘Avanti un altro!’, sotto ‘Striscia la notizia’

Nella stessa fascia ottimo risultato di ‘Otto e mezzo’ con Matteo Renzi e Paolo Mieli ospiti di Lilli Gruber (1,859 milioni di spettatori e 6,79%). Il competitor su Rete 4, ‘Dalla vostra parte’, ha conseguito solo 850mila spettatori e il 3,15%.

Matteo Renzio ospite di lilli Gruber a ‘Otto e mezzo’