Shari Redstone punta a cambiare parte del cda di Cbs per favorire le nozze con Viacom

Condividi

Shari Redstone, figlia del magnate Sumner, punta a cambiare parte del consiglio di amministrazione di Cbs così da favorire la fusione con Viacom. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali Shari,  sta raccogliendo nomi di possibile candidati al cda di Cbs da presentare all’assemblea in programma il maggio prossimo.

Redstone starebbe attivamente perseguendo la possibilità di far convolare a nozze le due società che si sono separate nel 2006, delle quali la holding di famiglia National Amusements detiene l’80%.

Shari Redstone