Quarantacinque milioni di visualizzazioni per i 10 spot pubblicitari più popolari in Italia su YouTube nel 2017. Ecco quali sono (VIDEO)

Sono gli amori estivi raccontati da Algida sulle note di Tiziano Ferro i protagonisti dello spot pubblicitario più popolare su YouTube in Italia nei dodici mesi del 2017.  La clip dal titolo ‘Cornetto Algida: Lento Veloce’ ha conquistato per il secondo anno consecutivo la vetta della top 10, che vede posizionarsi al secondo e terzo posto i video promozionali di Apple e Tim.

I 10 annunci pubblicitari, evidenzia in una nota la piattaforma di video sharing, rappresentano complessivamente quasi 2 milioni di ore guardate, per un tempo di visione pari a 200 anni, e circa 45 milioni di visualizzazioni. Ecco la classifica completa:

1 – Cornetto Love Story: Lento Veloce di Algida (agenzia creativa: Lola MullenLowe – agenzia media: Mindshare)

2 – iPhone 7 – The Rock + Siri – Domina ogni giorno – Apple di Apple Italia (agenzia creativa: Media Arts Lab – agenzia media: OMD)

3 – Spot TIM Smart. È bello avere Spider-Man – di TIM (agenzia media: Havas Media)

4 – Colazione golosa e leggera? Certo che sì, è Buondì! di Motta (agenzia creativa: Saatchi & Saatchi; agenzia media: PHD Italia)

5 – Nasce la rete 4.5G Vodafone (agenzia creativa: Team Red (WPP) – agenzia media: Wavemaker)

6 – Miss Dior – The new Eau de Parfum di Christian Dior (agenzia media: Iconoclast)

7 – Fiat 500 Anniversario – ‘See you in the future’ (web extended version) di Fiat (agenzia creativa: Movie Magic – agenzia media: Starcom Italia)

8 – Paolo Sorrentino firma il nuovo spot Campari Red Passion – di Campari (agenzia media: Havas media)

9 – Costruisci il lampadario di Sicilia, al resto ci pensiamo noi! (agenzia media: OMD) di Poste Italiane

10 – Non conta quanto è difficile la sfida, quello che conta è l’energia che ci metti! – (agenzia creativa: RED Robiglio&Dematteis – agenzia media: TMM Media) di Sorgenia

La classifica è stata determinata utilizzando alcuni dei segnali di gradimento più significativi espressi dagli utenti su YouTube tra cui: il numero di visualizzazioni nel nostro Paese, la percentuale di visualizzazione di ciascuna pubblicità e il rapporto tra visualizzazioni organiche e visualizzazioni a pagamento.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Editoria, Di Maio: avviato lavoro su norma per equo compenso. Confronto messo a rischio dal clima di contrapposizione

Amendola stacca la finale del Gf Vip, Report giù su Salvini, Porro su con Di Maio

Vivendi chiede a Telecom di convocare al più presto assemblea soci