Varato al Mise il Comitato media e minori. Giacomelli: compito delicato ma fondamentale

“Un augurio di buon lavoro alla presidente Donatella Pacelli e a tutti i componenti del Comitato media e minori. Li attende un compito delicato ma fondamentale per garantire una corretta fruizione dei contenuti ai minori, reso ancora più impegnativo dall`ampliamento dell`offerta televisiva multimediale”. Lo ha dichiarato il sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli, in occasione dell`insediamento del nuovo Comitato che è stato ricostituito dal Mise.

Il sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli

Il sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli

L`organismo, chiamato a far rispettare il Codice di autoregolamentazione su tv e minori firmato dalle reti nel 2002 e recepito nel Testo unico della radiotelevisione, è composto da quindici membri in rappresentanza delle istituzioni, delle emittenti televisive e degli utenti. La presidente Donatella Pacelli, docente di sociologia presso la Lumsa, è affiancata da Paolo Maria Ferri, Mihaela Gavrila, Iside Castagnola e Mario Cabasino in rappresentanza delle istituzioni; per le emittenti tv e le associazioni di emittenza sono stati nominati Marcello Ciannamea (Rai), Maria Eleonora Lucchin (Mediaset), Carlotta Ca` Zorzi (La7), Rosario Alfredo Donato (Confindustria Radio tv) e Alessia Caricato (Aeranti Corallo). Infine, per gli utenti e i telespettatori figurano Giovanni Biondi, Vincenzo Brogi, Remigio Del Grosso, Massimiliano Padula ed Emilia Visco.

L`organismo ha il compito di controllare i contenuti televisivi e di verificare eventuali violazioni del Codice di autoregolamentazione che, se accertate, saranno poi trasmesse all`Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (Agcom). (askanews)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Il chief digital officer Marco Formento lascia Condé Nast

Il chief digital officer Marco Formento lascia Condé Nast

Cina e (assenza di) liberta di stampa. Aumenta la stretta di Pechino sui giornalisti stranieri

Cina e (assenza di) liberta di stampa. Aumenta la stretta di Pechino sui giornalisti stranieri

Riapre il Mausoleo di Augusto, Rossi (Fondazione Tim): Orgogliosi per il recupero di un luogo importante dell’archeologia, impegnati 8 milioni

Riapre il Mausoleo di Augusto, Rossi (Fondazione Tim): Orgogliosi per il recupero di un luogo importante dell’archeologia, impegnati 8 milioni