Gazzetta e Trentino presentano la prima edizione del Festival dello Sport

Sessanta eventi gratuiti, in quindici location, in cinque piazze di Trento. Con incontri e workshop, tutti che avranno a tema il Record. Presentata a Milano la prima edizione del Festival dello Sport, organizzato da Gazzetta dello Sport e Trentino con il patrocinio del Coni e del Comitato italiano paralimpico.

Da sinistra: Gianni Valenti, Andrea Monti, Martina Caironi, Urbano Cairo, Giacomo Agostini, Marta Bassino, Mirko Felicetti, Ugo Rossi, Tiziano Uez, Alessandro Andreatta e Massimo Rossini

Il nuovo evento nazionale e internazionale ha lo scopo di raccontare il mondo dello sport attraverso l’epopea dei suoi campioni, portandoli a contatto con la gente. Per l’occasione, sono intervenuti, nella Sala Buzzati di Rcs: Alessandro Andreatta, sindaco di Trento; Urbano Cairo, presidente di Rcs MediaGroup; Andrea Monti, direttore de La Gazzetta dello Sport; Ugo Rossi, presidente della Provincia Autonoma di Trento; Maurizio Rossini, ceo di Trentino Marketing; Gianni Valenti, vicedirettore vicario de La Gazzetta dello Sport e direttore scientifico de Il Festival dello Sport. Presenti anche: Tiziano Uez, assessore allo sport del Comune di Trento, il campione di motociclismo Giacomo Agostini e gli atleti Martina Caironi (atletica), Marta Bassino (sci) e Mirko Felicetti (snowboard).

Il Festival dello Sport si svolgerà a Trento. La prima edizione avrà come titolo ‘Il Record’ ed è in programma dall’11 al 14 ottobre 2018, con una inaugurazione prevista la sera dell’11 e poi tre giornate articolate in un ricco palinsesto di eventi: interviste ai campioni, incontri su grandi temi, dibattiti, workshop, letteratura sportiva e sport praticato con camp e allenatori di livello. Ci sarà anche una grande Libreria in Piazza Duomo.

L’intero palinsesto del Festival sarà condotto dalle firme Gazzetta, editorialisti e inviati, giornalisti e giornaliste, con una sfilata di protagonisti del grande sport nazionale e internazionale: atleti e atlete, olimpici e paralimpici, campioni, allenatori, coach, ma anche personaggi istituzionali, tecnici ed esperti, appassionati di sport dal mondo della cultura, dell’arte e dei media.

Gianni Valenti e Maurizio Rossini

Il logo del Festival dello Sport

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Ci saranno spettatori stranieri a Tokyo 2020? Si decide a fine mese: dai biglietti entrate per 696 milioni. La torcia olimpica parte il 25 marzo

Ci saranno spettatori stranieri a Tokyo 2020? Si decide a fine mese: dai biglietti entrate per 696 milioni. La torcia olimpica parte il 25 marzo

Appassionati di calcio sempre aggiornati grazie alla nuova app We Score per Volkswagen Golf

Appassionati di calcio sempre aggiornati grazie alla nuova app We Score per Volkswagen Golf

Formula 1, Ferrari Trento diventa il brindisi ufficiale delle premiazioni: Bollicine italiane per celebrare le vittorie dei grandi campioni

Formula 1, Ferrari Trento diventa il brindisi ufficiale delle premiazioni: Bollicine italiane per celebrare le vittorie dei grandi campioni