Nicola Sinisi nominato direttore di Rai Canone. Lascia la presidenza Ter

Nicola Sinisi ha rassegnato le dimissioni dalla carica di presidente e consigliere del cda del Tavolo Editori Riuniti a seguito dell’incarico assunto in Rai come direttore di Rai Canone. Lo comunica l’ufficio stampa di Viale Mazzini.

Nicola Sinisi (foto Ansa)

Nicola Sinisi (foto Ansa)

Sinisi lascia dopo due anni di mandato e la presidenza adesso dovrebbe secondo lo statuto passare a un rappresentate delle radio locali. Possibile nell’immediato, in attesa della nomina prevista verso giugno, un interim al membro anziano Claudio Fabbri. In pole per la presidenza Ter il coordinatore di Areanti Corallo Marco Rossignoli, oppure a Marco Montrone editore del Gruppo Radio-Tele Norba e consigliere per Frt.

Nicola Sinisi
Nato a Bari nel 1955, laureato in Ingegneria Civile, è un manager esperto di economia della cultura e media. Inizia il proprio percorso professionale nel 1977 come fondatore e presidente dell’emittente radiofonica Coop Radio Informazione. Dal 1979 al 1982 è in Arci Cps, dove svolge attività di promozione e organizzazione tour di artisti italiani e stranieri. Nel 1983 cura per Philip Morris Europa tutte le sponsorizzazioni di eventi culturali e spettacolari a diretto riporto del presidente. Dal 1985 al 1995 è prima consigliere comunale e successivamente assessore alle Politiche Culturali, al Patrimonio e all’Innovazione Tecnologica del Comune di Bologna, e vicepresidente della Commissione Italiana dell’UNESCO. In questi anni ricopre anche gli incarichi di Consigliere di Amministrazione del Consorzio Bologna Innovazione, del Centro regionale per la Catalogazione, dell’Istituto Regionale dei Beni Culturali, del Consiglio Nazionale dello Spettacolo in rappresentanza dell’ANCI, della Fondazione Guglielmo Marconi, e di Consigliere del Ministro degli Esteri per le Politiche Culturali. Nel 1995 torna a lavorare nell’ambito delle aziende private come direttore Marketing e Commerciale della Sarema Srl, e nel 2002 è chiamato a dirigere l’area Comunicazione Istituzionale, Relazioni Esterne, Marketing e Sviluppo PL di Conad Italia. Entra in Rai nel 2009, come direttore Sipra Lab e Mercato Estero di Sipra (poi Rai Pubblicità), società di cui – l’anno successivo – è Direttore Generale. Da marzo 2014 è direttore di Radio. Da dicembre 2016 ricopre il ruolo di Assistente del Direttore Generale, con il mantenimento della qualifica di direttore. Nell’aprile 2016 è promotore di Ter – Tavolo Editori Radio di cui assume la presidenza, rinnovata anche il secondo anno di vita della società di rilevazione degli ascolti radio. Da marzo 2018 è direttore di Rai Canone.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Enrico Singer è il nuovo direttore responsabile di Agenzia Nova

Chi sono, cosa fanno e cosa pensano gli italiani secondo il 52° rapporto Censis

Giovanni Moglia nominato chief regulatory affairs di Tim