Rodolfo Belcastro è il direttore della comunicazione di Cir

Rodolfo Belcastro è stato nominato direttore della comunicazione del gruppo Cir, posto vacante da quando, cinque mesi fa, Salvatore Ricco è passato in Snam. Quarantadue anni laureato in Scienze della Comunicazione, Belcastro proviene dal gruppo Cassa depositi e prestiti dove ha ricoperto il ruolo di responsabile media relations.  

Rodolfo Belcastro

Rodolfo Belcastro

Dopo una significativa esperienza giornalistica (è professionista dal 2005) ha gestito incarichi di  responsabilità nell’ambito della comunicazione finanziaria, corporate ed istituzionale. Ha diretto, tra l’altro,  le relazioni esterne in Sicilia per Cit Italia Spa dal 2000 al 2004, poi  nel 2007  si è occupato delle relazioni esterne di Anas di cui successivamente è diventato responsabile dei rapporti con i media nazionali.

Rodolfo Belcastro  è stato inoltre advisor in comunicazione e rapporti istituzionali nel settore oil&gas, energia, infrastrutture e mercati energetici, visiting professor di Media Affairs e membro del Comitato di Direzione al Master in ‘Comunicazione, Lobby e Politica’ della Running Academy di Reti Srl.

La nomina di Belcastro è l’occasione per il gruppo guidato dall’amministratore delegato Monica Mondardini di rendere pubblico anche l’incarico  di capo ufficio stampa affidato alla trentasettenne Mariella Speciale, ruolo che ricopre operativamente già da cinque mesi. Trentasette anni, Speciale è in Cir dal 2012 dopo un’esperienza di 5 anni nella comunicazione di Pirelli.

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Usa 2020, Trump contro media e big tech: sono corrotti. Non abbiamo libertà di stampa, ma solo fake news

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Conte: conosciamo il valore sociale non solo economico di cinema e spettacolo; consapevoli degli immani sacrifici chiesti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti

Fondo Dni-Google per il giornalismo ha distribuito finora in Italia 11,5 milioni di euro in 45 progetti