Piacentini (Agenda digitale): per la trasformazione del Paese serve governo forte

Condividi

Per completare la “trasformazione digitale del Paese ci vuole un governo forte e che voglia seriamente farlo” perche’ questa rivoluzione “ha bisogno di una forte volonta’ dall’alto”.

Diego Piacentini (Foto: Olycom)

Cosi’ Diego Piacentini, commissario straordinario per l’Agenda Digitale, istituzione nata con il governo di Matteo Renzi per guidare e coordinare la migrazione della Pubblica Amministrazione dall’analogico al computerizzato nel rapporto con i cittadini. Se trasformare un’azienda in questo modo “e’ un lavoro incredibile” modificare le abitudini di “12mila amministrazioni e’ un lavoro generazionale”, ha fatto presente Piacentini parlando in occasione di un evento della Digital Week a Palazzo Reale a Milano. Fra gli esempi fatti quello dell’amministrazione Milanese con il progetto “Pago PA” che consente di pagare tasse come la Tari, ad esempio, con PayPal. (AGI)