Mediapro: dall’Antitrust la conferma che speravamo

Condividi

All’indomani del via libera da parte dell’Antitrust, in giornata la Lega Serie A potrebbe inviare la comunicazione di assegnazione dei diritti tv a Mediapro, che ha vinto il bando per intermediari indipendenti con un’offerta da un miliardo e 50 milioni di euro a stagione per tre anni. Lo riferisce l’Ansa.

Nella foto, Taxto Benet, con a sinistra il presidente Mediapro Jaume Roures (Foto Ansa/ Paolo Cappelleri)

“E’ stato confermato quello che speravamo e ora inizieremo a parlare con la Lega”, spiegano da Mediapro commentando la decisione del Garante per la concorrenza e il mercato, che ha dato il benestare all’operazione con il gruppo audiovisivo spagnolo, sottolineando che è tenuto a operare come intermediario, rivendendo i diritti ad altri soggetti con modalità eque, trasparenti e non discriminatorie.

Il confronto con la Lega servirà per definire le modalità di vendita dei diritti tv. Mediapro ha una settimana di tempo per versare alla Lega 50 milioni di euro, e 21 giorni per le garanzie finanziarie da 1,2 miliardi di euro.