At&T deve pagare 1,1 miliardi per finanziare scalata a Time Warner

Condividi

AT&T deve sborsare 1,1 miliardi di dollari per pagare il finanziamento della scalata a Time Warner, cioe’ per un’operazione che l’amministrazione Trump vuole bloccare e che rischia di non andare mai in porto.

Randall Stephenson (foto Ansa)
Randall Stephenson (foto Ansa)

Lo rivela il Financial Times il quale spiega che gli 1,1 miliardi di dollari sono legati ai cosiddetti ‘special mandatory redemption’, il ‘riscatto obbligatorio speciale’ di 30 miliardi di dollari presi in prestito per finanziare la scalata da 85 miliardi di dollari.
Il processo contro il dipartimento Usa alla Giustizia che ha bloccato la scalata e’ iniziato lo scorso 22 marzo e non terminera’ presto. Nel frattempo AT&T deve far fronte agli impegni sui prestiti che ha ottenuto per mandare avanti l’acquisizione. (AGI)