Assetto manageriale ridefinito per Seedtag. Greggi, global vp strategic partnerships and marketing

Condividi

Ad Aprile 2018 Seedtag, l’ad-tech company spagnola approdata in Italia nel 2016, ha definito un
nuovo assetto manageriale: Angelo Greggi, già country manager, diventa global vp strategic partnerships & marketing e quindi responsabile dello sviluppo e della gestione di partner internazionali.

Giorgio Corradini viene promosso a country manager Italy, era entrato in Seedtag nel 2016 con il ruolo di direttore commerciale.

Per l’area Publisher Management & Comunicazione c’è Stella Ambrosino, entrata in azienda a febbraio 2018. Stella, grazie all’esperienza maturata in aziende digitali come Veesible, la concessionaria digital del gruppo Tiscali, si concentrerà sul consolidamento dei publisher attivi e sullo scouting dei nuovi publisher.

Per l’area sales, il team si completa con risorse già presenti in azienda e che hanno portato il loro
contributo al successo dello scorso anno grazie a precedenti esperienze sviluppate e consolidate
nell’area vendite di importanti player del mercato digital. E’ il caso di Roberta Navoni, agency
sales director, che ha maturato esperienza in aziende del calibro di Rai Pubblicità, Mediamond e Triboo ed
Elena Gaietta, Senior Sales Manager, che per quasi 10 anni ha lavorato nella big company
internazionale Yahoo!. Veronica Zanchin, Sales Account, è l’ultima arrivata nel team sales ed ha
sposato la mission dell’azienda già da luglio dello scorso anno.

Una squadra che continuerà a rafforzarsi nel 2018, con nuovi ingressi, per l’ulteriore sviluppo di
importanti progetti che seedtag presenterà a breve, tra cui l’apertura di altre 3 filiali: UK, Brasile e
Benelux, che si aggiungono a quelle già aperte in precedenza: Spagna, Francia, Italia e Messico.

Angelo Greggi
Angelo Greggi