La Cbs pronta a rilevare Viacom dopo dieci anni dalla separazione

Condividi

La Cbs vuole acquistare Viacom. Con lo sconto. Secondo quanto riporta Bloomberg, l’operazione – che riunirebbe di nuovo i due gruppi a più di 10 anni dalla loro separazione -, vede la Cbs protagonista di un’offerta che valuta Viacom a un livello inferiore rispetto all’attuale prezzo di mercato.

Foto Ansa

L’offerta sarebbe sarebbe stata fatta pervenire privatamente a un gruppo di membri del consiglio di Viacom, e pone come condizione che l’ad Leslie Moonves e il suo team gestiscano la nuova entità che si verrebbe a creare con la fusione.

Questo aspetto non piacerebbe alla famiglia Redstone che controlla circa l’80% delle azioni con diritto di voto di entrambe le società e vorrebbe che siano i dirigenti di entrambe le società a gestire il nuovo gruppo.

Redstone, riferisce Bloomberg citando alcune fonti, non supporterà una combinazione delle due società a meno che non sia sicura che il management includa anche il numero uno di Viacom, Bob Bakish cui affidare la guida della nuova realtà.