Real-Juve da record: 11,5 milioni e 41,2% free+pay. Resiste Sciarelli. Ok Vespa e Di Maio

Condividi

Una partita perfetta, tre gol rimontati ma poi, al 94° del secondo tempo il sogno della Juve si è infranto. Il Real Madrid ha segnato il rigore che ha eliminato i bianconeri e promosso alle semifinali i blancos tra le tensioni, per il penalty assegnato dall’arbitro e l’espulsione comminata a Gigi Buffon.

Nel post gara le dichiarazioni polemiche del portiere contro il direttore di gara e quelle del presidente del club, Andrea Agnelli, hanno tenuto accesa l’attenzione anche molto dopo il fischio finale.

Auditel certifica così il valore epico di questo ennesimo confronto Real Madrid-Juventus, da record in questa stagione del torneo: 10,9 milioni e 39,12% il bilancio, 11,4 milioni con il 40,85% di share nel secondo tempo, picco da 12,7 milioni circa con il 48,04% di share nei momenti topici conclusivi. E poi lo ‘Speciale Champions League’, ricco di spunti e momenti caldi, ha conquistato 5,094 milioni e il 25.30%. Su Premium, inoltre, la partita ha portato a casa ulteriori 600mila spettatori circa con il 2,1%, per un montante complessivo free+pay che così arriva a quota 11,5 milioni con il 41,2% di share.

Niente di strano che le performance di quasi tutte le altre reti, tranne un caso, siano ieri state molto sotto media.

Su Rai1 la commedia nazionale in prima tv ‘Poli opposti’, con Luca Argentero e Sara Felberbaum ha ottenuto solo 2,898 milioni e il 10,9%.

Ha resistito molto bene su Rai3, invece, come capita sempre col calcio, Federica Sciarelli: ‘Chi l’ha visto?’ ha avuto 2,193 milioni e il 9,3%. Ma sono andate male ‘Le Iene’ (a 1,689 milioni e 8,3%) su Italia 1, la fiction ‘Il cacciatore’ su Rai2 (1,3 milioni e 5,2%), il capolavoro di Giuseppe Tornatore, ‘Baaria’ (608mila e 2,9%), in onda su Rete 4 e infine, su La7, la puntata di ‘Atlantide’ (460mila e 2%) dedicata da Andrea Purgatori a Donald Trump.

In seconda serata, terminate le trasmissioni sulla Champions League, al comando non è passata Italia 1, ma la puntata di ‘Porta a Porta’ che aveva nella prima parte Luigi Di Maio come ospite di Bruno Vespa e poi in coda il dibattito sul ritorno di fiamma tra Romina Power e Al Bano (1,543 milioni e 14,04%). Non è riuscito a sfruttare il traino del calcio Nicola Porro: ‘Matrix 18’ (Carla Cantone, Mario Giordano, Claudio Sabelli Fioretti, Max Biaggi tra gli ospiti) ha raccolto solo 682mila spettatori con l’8,61%.

In tema talk giornalistici da registrare, prima dei tg delle 19.00, la discreta prestazione su Rai Tre di ‘#Cartabianca’ (1,248 milioni e 9,14% di share) con Maurizio Martina e Gianrico Carofiglio ospiti di Bianca Berlinguer.

In access altra netta vittoria de La7 su Rete 4. ‘Otto e mezzo’ ha avuto 1,4 milioni di spettatori e il 5,1% con Andrea Scanzi, Lucio Caracciolo e Alessandro Barbano ospiti di Lilli Gruber; ‘Stasera Italia’ ha conseguito solo 801mila spettatori e il 2,95% di share con Giuseppe Brindisi e Veronica Gentili che ieri ospitavano Carlo Freccero e Maria Stella Gelmini.